Attività nelle scuole

La nostra associazione ha tra gli scopi quello di proporre progetti educativi e formativi nelle scuole affinché si diffonda il più possibile, fin dalla tenera età, una corretta educazione e conoscenza cinofila.

WP_20150303_09_42_24_Pro

Perché fare attività nelle scuole?

E’ ormai nota l’importanza di crescere insieme a degli animali. Che siano essi cani, gatti, conigli. Quello che emerge e che diventa sempre più fondamentale è come viviamo con questi animali. Li rispettiamo? Siamo in grado di prendercene cura e provare empatia o sono per noi oggetti da sfruttare finché servono e niente di più?
Per noi tutti gli animali vanno rispettati e trattati come individui sensibili in grado di provare emozioni.
Nella nostra esperienza vediamo purtroppo molti bambini e adulti che “possiedono” animali ma non conoscono il significato di “vivere insieme nel rispetto”. Perciò riteniamo sia molto importante insegnare fin da piccoli chi sono i cani, come comportarsi, come rispettarli e che tutto questo può essere fatto divertendosi insieme.

Molti studi già anni fa e altri altri più recenti effettuati da Link-Italia e il Corpo Forestale dello Stato mostrano il legame tra la violenza e la crudeltà sugli animali e la stessa sulle persone.

Inoltre quello che emerge è che l’età in cui si può manifestare violenza sugli animali è 6 anni e mezzo e Intervenire nella fase di formazione è un utilissimo strumento per migliorare il rapporto e la sensibilità e l’empatia fin da subito prevenendo quelli che poi potrebbero divenire non solo comportamenti nocivi per gli animali ma anche per le persone.
La crudeltà sugli animali praticata da bambini o adolescenti è riconosciuta scientificamente non solo come segnale di una determinata patologia, ma anche come indicatore di possibili coinvolgimenti in comportamento antisociale e criminale.

 

Perciò riteniamo utilissimo far conoscere nel modo corretto ai bambini fin dalle più piccole età, chi sono i cani, come comportarsi e farlo divertendosi.

Perché rispetto e empatia vuol anche dire crescere insieme divertendosi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *